Sono le di
SPI-CGIL Salerno Via F. Manzo, 64 -84100 SALERNO 089.2857214 089.225702 webmaster@spicgilsalerno.it

Più servizi, meno tasse e più tutela dei diritti degli anziani. Il Sindacato pensionati CGIL in campo a 360 gradi da Sapri a Scafati

Il Consiglio Comunale di Sapri ha deliberato, a fronte delle sollecitazioni messe in campo dal sindacato pensionati italiani Cgil, di esentare dal pagamento dell’Addizionale IRPEF i pensionati con redditi fino a 15.000 euro titolari anche di redditi della sola casa di abitazione con pertinenza.
L’attesa deliberazione è stata seguita ed accolta con particolare attenzione dai vertici sindacali, a partire da Francesco Iannuzzi, segretario zonale dei pensionati Cgil, e dall’esponente dello Spi di Sapri, Gerardo Triani, che da anni sono impegnati sui problemi socio-economici che affliggono soprattutto giovani, anziani e famiglie a basso reddito. 
Il Consiglio, presieduto dal Sindaco Antonio Gentile, con la stessa deliberazione, per l’anno 2019, ha confermato: la misura dello 0,4% dell’addizionale Irpef e l’esenzione per redditi derivanti da lavoro dipendente, assimilato o da pensione fino a 15.000 euro.
All’insegna di questi obiettivi raggiunti nel comune di Sapri, il sindacato territoriale, in sintonia con l’Esecutivo Provinciale di Salerno, guidato dal segretario generale Gerardo Barrella, ha  già predisposto un programma di interventi per sensibilizzare le altre amministrazioni locali dei circa 20 Comuni del Basso Cilento ad attivare, come a Sapri,  “l’esenzione dell’Addizionale IRPEF per i pensionati con redditi fino a 15.000 euro titolari anche di redditi della sola casa di abitazione con pertinenza”.
Dopo questi risultati interessanti e dopo la mobilitazione messa in atto per migliorare la qualità dei servizi nel campo della Sanità, ad iniziare dal ripristino delle commissioni  per l’accertamento dei requisiti sanitari in materia di invalidità civile, cecità, sordità, handicap e disabilità, fino alle tante iniziative con Sindaci, Forze dell’Ordine, Magistrati e Organizzazioni Sociali per tutelare, da truffe e raggiri, a domicilio e fuori,  anziani e persone più a rischio, nel Cilento ed in altre realtà territoriali della provincia di Salerno, Il Sindacato Pensionati Italiani Cgil  si avvia, quindi, da Sapri a Scafati, ad essere sempre più punto di riferimento dei cittadini anziani più bisognosi e più indifesi.

25 giugno 2019  Ufficio Stampa Spi-Cgil
 
Copyright © 2005 SPI-CGIL SALERNO Via F. Manzo, 64,- 84100 SALERNO Sito Realizzato da Centro Sviluppo Web -CGIL Bellizzi (SA) Tel. 0828.1848110