Sono le di
SPI-CGIL Salerno Via F. Manzo, 64 -84100 SALERNO 089.2857214 089.225702 webmaster@spicgilsalerno.it

Le Donne Spi e Auser, guidate dal Prof. Picca, tornano nei banchi

ALLA RICERCA DI SENSO …… Con al centro questo titolo, complesso e di grande attualità, il Prof. di Filosofia Lino Picca, noto nel mondo del lavoro per il suo costante impegno che da oltre mezzo secolo dedica, ai vari livelli sindacali, politici e culturali,  per affermare valori, diritti e democrazia, si avvia  a presentare nella Piana del Sele l’interessante libro che ha ultimato di recente e che già  fa discutere  i più attenti “alla  ricerca di un senso più profondo della vita”.
Per saperne di più abbiamo chiesto direttamente al Prof. Picca com’è nata l’idea di scrivere un libro su temi così  difficili da sintonizzare e incorniciare in una società mondiale come quella che abbiamo sotto gli occhi? 
“Il libro ha preso corpo da una iniziativa richiesta e voluta dalle compagne dell' AUSER e dello SPI-CGIL di Battipaglia, le quali - spiega il Prof. di Filosofia -  all'inizio del mese di febbraio 2013, mi chiesero se ero disponibile a fare loro delle lezioni di filosofia . Accolsi la richiesta con entusiasmo e, nel  giro di qualche giorno, presentai la proposta che costituisce la prima parte del libro. Tenemmo 9 incontri da febbraio a maggio, frequentati con assidua presenza e, diciamo anche, con soddisfazione ed entusiasmo crescente, da più di 20 compagne.
Per quanto riguarda gli approfondimenti più specifici emersi durante i quattro mesi di incontri a Battipaglia  – continua Picca -  abbiamo soffermato l’attenzione, come è rilevabile dall’indice del libro che pubblichiamo in pagina, su un ITINERARIO INTORNO ALL’UOMO, LE  BEATITUDINI E  LA SALVEZZA DELL’UOMO e LA TEOLOGIA DELLA SALVEZZA DELL’UOMO.     
In questo ambito – conclude - tanti gli interrogativi sviluppati nel libro, in particolare su:
-Quale senso ha la vita, in una situazione di disuguaglianze abissali prodotte dal finanzcapitalismo, dove settanta “Epuloni” posseggono la ricchezza di tre miliardi e mezzo di poveri ”Lazzari”?
-Quale senso ha la vita, in una situazione nella quale intere popolazioni, per la fame e per le guerre e, ancora più domani, per la crisi ecologica, sono condannate a “migrare” e a sottoporsi  a sofferenze inaudite e, sempre più spesso, a morte sicura?
-Quale senso ha la vita quando, di fronte a questo fenomeno epocale delle “migrazioni”, appare, sempre più spesso, nei comportamenti delle persone e delle comunità, l’INUMANO, come considerazione che l’altro uomo è nulla?

Attraverso un ITINERARIO INTORNO ALL’UOMO, concluso da un capitolo su Gesù di Nazareth, nella prima parte, sviluppato, poi, più ampiamente, nella seconda parte, il libro giunge alla conclusione che il senso più profondo della vita è indicato dal progetto rivoluzionario di Gesù di “cambiare se stessi (matànoia), per cambiare il mondo”, di passare, cioè, dalla supremazia dell’ “EGO” e della categoria del “POTERE” alla supremazia del “NOI” e della categoria della “CONDIVISIONE”.

Salerno, 21 marzo 2018  Ufficio Stampa Spi-Cgil Salerno

ALLA RICERCA DI SENSO…


PARTE PRIMA
ITINERARIO INTORNO ALL’UOMO


1 – SOCRATE:  “ Una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta”
2 -  PLATONE :  Amore, Bellezza, Filosofia: il senso della vita in Tre MITI
3 -  PICO DELLA MIRANDOLA :  “La Dignità dell’uomo”
4 – ERASMO DA ROTTERDAM  :  “ Elogio  della  Follia “
5 – I. KANT : Autonomia e libertà dell’uomo
6 – J.J. ROUSSEAU : “L’ origine della disuguaglianza tra gli uomini”
7 –  MARX e FEUERBACH : Alienazione sociale e religiosa e liberazione dell’uomo
8 – F. NIETZSCHE : Morte di Dio, uomo , oltre-uomo
9 – GESU’ DI NAZARETH :  Dio, Uomo, Regno di Dio

PARTE SECONDA
LE BEATITUDINI E LA SALVEZZA DELL’UOMO. LA TEOLOGIA DELLA LIBERAZIONE


1 – LE BEATITUDINI : Oppio o adrenalina? Prima e ottava beatitudine
2 – IL PRIMO TRITTICO : Seconda, terza e quarta beatitudine
3 – IL SECONDO TRITTICO : Quinta, sesta e settima beatitudine
4 – IL CONCILIO VATICANO II e LA TEOLOGIA DELLA LIBERAZIONE
5 – LA CHIESA LATINO-AMERICANA a MEDELLIN ( 1968 )e PUEBLA ( 1979 )
6 – LA TEOLOGIA DELLA LIBERAZIONE : Come sorge, che cos’è, qual è il suo metodo
7 – ASSI e NODI CENTRALI DELLA  TdL : Dio, Gesù, Maria, Chiesa
8 – LA SPRITUALITA’ DELLA TdL : Conversione al povero, Condivisione, Speranza,    Incarnazione, Parresia, Martirio
9 – QUALCHE CONCLUSIONE

 

(Stampa questa pagina)

 
Copyright © 2005 SPI-CGIL SALERNO Via F. Manzo, 64,- 84100 SALERNO Sito Realizzato da Centro Sviluppo Web -CGIL Bellizzi (SA) Tel. 0828.1848110