Sono le di
SPI-CGIL Salerno Via F. Manzo, 64 -84100 SALERNO 089.2857214 089.225702 webmaster@spicgilsalerno.it

Cambia il vertice Spi-Cgil della "Macro-Lega" di Scafati. Luigi Lallo eletto all'unanimità alla guida dei pensionati     

Luigi Lallo è il nuovo segretario generale del Sindacato Pensionati Italiani Cgil della Lega di Scafati. Ad eleggerlo, all’unanimità, alla guida dell’importante struttura territoriale dello Spi-Cgil, che comprende anche i “Punti Spi” di Angri e S. Egidio del Monte Albino, è stato, così come da Statuto, il Direttivo di Lega presieduto da Carlo Brunetti.
Il compagno Lallo, prima di approdare alla guida dei “brizzolati” del Nord Agro nocerino, oltre all’esperienza maturata  nelle rappresentanze sindacali di base della Federazione Italiana Lavoratori Trasporti Cgil,  si è distinto per impegno, serietà e professionalità nelle attività di volontariato legate alla tutela individuale dei pensionati ed ai temi più complessivi della difesa dei diritti, della legalità e delle fasce sociali più a rischio.  
Il nuovo Capolega si è insediato al posto del compagno Gennaro Schettino, che ha lasciato l’incarico perché chiamato dal Direttivo Provinciale dello Spi a ricoprire l’importante ruolo di Segretario di Organizzazione nell’Esecutivo Spi della provincia di Salerno.
Presenti alla riunione anche Gaetano Vaccaro della Lega di Angri e Aniello Striano dell’Auser di Scafati.
Il primo impegno del neo eletto riguarda la costituzione di una Commissione composta dai rappresentanti della Lega di Scafati e dei “Punti Spi” di Angri e S. Egidio del Monte Albino per mettere a punto idee e proposte dirette ad  affrontare con più determinazione nella zona gli annosi problemi collegati a:  costi esagerati dell’acqua erogata dalla GORI; precarietà e carenze nella sanità; caos e crescita di  tariffe e tasse comunali; lunghe code agli sportelli dell’Asl e degli uffici postali.
La riunione è stata conclusa dal Segretario Generale dello Spi Salernitano, Gerardo Barrella.  Oltre agli auguri di buon lavoro compagno Lallo, il numero uno del sindacato pensionati italiani di via Manzo di Salerno ha sottolineato il disagio socio-economico e politico che attraversa il Paese ed ha stimolato i presenti a guardare avanti con meno pessimismo e più passione e determinazione verso la soluzione dei problemi da affrontare. In tale ambito, partendo dalle iniziative in corso ai vari livelli territoriali, ha richiamato l’attenzione sui temi centrali del recente Congresso Provinciale Spi-Cgil Salerno. “Il nostro Congresso – ha  rimarcato Barrella - è stato celebrato all’insegna dello slogan “La forza del nostro viaggio”, e noi, quindi, con l’appuntamento organizzativo di Scafati vogliamo continuare il cammino nell’Agro nocerino e in ogni angolo del salernitano, mettendo al centro del “viaggio” la tutela individuale e collettiva e un sindacato più forte e radicato nel territorio a difesa dei diritti e delle esigenze dei cittadini di ogni età”.

   
25 novembre 2014  Ufficio Stampa Spi-Cgil Salerno

(Stampa Pagina)

Copyright © 2005 SPI-CGIL SALERNO Via F. Manzo, 64,- 84100 SALERNO Sito Realizzato da Centro Sviluppo Web -CGIL Bellizzi (SA) Tel. 0828.51291